Creare un Team di Barbecue, creare un campionato, generare campioni, la storia del Grill different ed il suo ruolo nel movimento NBC-WBQA

Felice è l’uomo che può vivere del suo hobby.
[Happy is the man who can make a living by his hobby].

George Bernard Shaw, Pigmalione, 1913

Nel 2013 non esistevano le gare di Barbecue, io ed altri 5 temerari decidemmo di andare a “snasare” come era l’ambiente di una grossa competizione ,Matteo Tassi, Francesco Moretti, Luca Bini e Furio Ceciliato i miei compagni in una fantastica avventura che avrebbe poi cambiato le sorti del barbecue Italiano e, perché no, quelle del barbecue europeo.

Le informazioni erano poche, l’esperienza era zero ma decidemmo di iscriverci al MONDIALE WBQA 2013, a Saidia ( Marocco ), ritrovo Torino, un furgone pronto, già carico di attrezzature ed una vettura, pronti a partire, VIA!

Primo inconveniente, il giorno prima della partenza si spacca il cambio automatico del furgone, il meccanico ( di auto da rallye ) ci dice che nemmeno smontando il cambio nottetempo saremmo partiti, mancavano i pezzi, per cui per grazia ricevuta dalla splendida Erica, moglie di Furio che ci prestò la sua Zafira la riempimmo a tappo con un terzo dell’attrezzatura che ci stava nel furgone e partimmo.

Due giorni di viaggio ed una notte sul traghetto sia all’andata che al ritorno è stata la nostra epopea, insieme ad altri oltre 40 teams, già dal ritrovo in terra francese capimmo che cosa ci aspettava :

2/3  dei teams erano professionisti del bbq e avevano trailer da oltre 1 tonnellata ( in foto un trailer nemmeno dei più grossi ) passando attraverso qualche vera e propria cucina completa da 2-3 tons fino al record da 5 tonnellate di un trailer tedesco, giudicate voi…

Eravamo terrorizzati da questi squadroni della morte vestiti di salopettes e zoccoli pelosi, armati di decine di migliaia di euro di attrezzature e di decenni di esperienza in competizioni di barbecue, terrorizzati ma determinati ad andare fino in fondo ad una gara che, avevamo già capito, ci vedeva come i mondiali di calcio vedono la nazionale del Principato di Monaco.

Dunque non avevamo le attrezzature adeguate, non avevamo la tecnica ne l’esperienza, ma penso di poter parlare anche a nome dei miei fantastici compagni di viaggio nel dire che quella gara ha segnato una svolta nelle nostre vite.

Innanzitutto ci ha fatto capire in cosa dovevamo migliorare e come dovevamo farlo, quindi se hai desiderio di fare una gara e non sai se sei all’altezza iscriviti lo stesso , non sarai mai all’altezza di un team che ne ha già fatte decine di gare, ma solo buttandoti nel fuoco potrai capire, imparare e migliorare.

Marketta moment :Il 70% dei team di barbecue si forma ai nostri corsi, ( http://www.grilldifferent.it/wp/corsi-di-barbecue/ )  i docenti Grill Different sono tutti agonisti o organizzatori di gare e saranno al di fuori della lezione disponibili a darti consigli su come attrezzarti.

Noi quando abbiamo iniziato l’avventura con il Grill Different non esistevano corsi di barbecue , non esistevano gare di barbecue, non esistevano masterclass di barbecue, non esisteva nulla di quel che c’è adesso.

Ora il Grill Different, con i suoi 350 corsi di barbecue l’anno in tutta Italia e oltre 7.000 passaggi l’anno è indubbiamente la struttura didattica del bbq più grande in Europa, i suoi docenti presenti nel team Santa Muerte sono i N°5 in europa ( saliti dal 34° posto del mondiale di Saidia ), per cui chi inizia ora ha moooolto di più di noi “pionieri” delle competizioni di Bbq.

Eravamo l’unico team Italiano presente ed ora, a distanza di due mondiali, a Limerick (IRE) quest’anno ci saranno ben 10 teams a battersi contro altri 90 teams provenienti da tutto il mondo , 10+90 fa 100, la più grande competizione di barbecue fuori dagli states mai disputata.

Nota bene , ai mondiali di Gotheborg 2015 i teams Italiani erano 3 e il Grill Different team vinse anche un oro nella categoria “Fish”.

Non esistevano gare e decidemmo di creare il nostro campionato, il 17 maggio 2014 si tenne all’interno della campionaria di Padova ( 200.000 passaggi ), il primo ed unico campionato nazionale di barbecue , 9 team partecipanti, 2 ricette, insomma i primi passi mossi verso una ben altra realtà :

  • 11 gare NBC, fra Pro Series e Quick Battles
  • 200 giudici internazionali certificati
  • 40 iscrizioni di team
  • circa 560 participanti complessivamente alla gara
  • oltre 1000 post scritti sui social
  • altre 5.000 foto
  • oltre 500.000 visualizzazioni post-foto sui social.

In soli 3 anni si è vista una esplosione del movimento, questo grazie anche alle innumerevoli persone che via via si sono avvicinate alleggerendo il compito ai primi pionieri e portando esperienza e qualità in ogni settore della gara.

Organizzare inoltre è ora semplice, si occupa di quasi tutto lo staff NBC, leggi qui

E poi, tonnellare di sorrisi, di buon cibo, decine di nuovi amici da tutta Italia, che aspetti a fare il tuo team o organizzare una Quick davanti casa ?

Scrivici , contattaci, ti diamo una mano noi, è semplicissimo!

Nome (campo obbligatorio)

Cognome (campo obbligatorio)

E-mail (campo obbligatorio)

Messaggio

Fabio “Hotbrands” Santo

Grill Different Staff
Grill Different Staff
Momentaneamente non disponibile