Grill Different Team

Matteo Tassi

“Serial Griller”


Classe ’74 appassionato di cucina da sempre con la predilezione per BBQ e grilling, Matteo Tassi è uno dei più rappresentativi Pitmaster del panorama italiano. Vincitore della seconda edizione di “La Scuola, cucina di classe” talent gastronomico di Gambero Rosso Channel e conduttore, sempre per Gambero Rosso Channel, della trasmissione SERIAL GRILLER. Ha pubblicato per la ReedGourmet Edizioni la prima guida al mondo del barbecue in italia: “Il Barbecue”. Direttore della Outdoorchef Barbecue School, la prima scuola di cucina al barbecue nata in Italia. E’ il Presidente della World Barbecue Association Italy.

Donald Michael Scalmanini


Laureato in BBQ Cooking dalla barbecue Cooking School LLC Denver , Colorado fondatore e socio nei primi 2 anni di attività del Pitmaster e Chef a Dad’s Bar BQ di Vicchio il primo ristorante barbecue in Italia ricevendo anche un certificato di eccellenza da Trip Advisor. SouthCarolina , Georgia , Tennessee , Alabama , Mississippi e Texas sono i suoi stili di bbq. nel febbraio 2013, Don è diventato il Pitmaster per Big Geen Egg Italia e fa tre apparizioni come guest chef del programma televisivo Gambero Rosso "Serial Griller" di Matteo Tassi. Successivamente è stato al Forte Village Resort , Dove è diventato Chef/Pitmaster con un enorme successo. Inoltre ha partecipato come chef all'evento "Audi Chef Cup 2014" con 80 grandi chef provenienti da tutto il mondo ed è stato descritto come il migliore Pitmaster in Italia . Don è stato scelto come PitMaster e fornitore ufficiale per il padiglione USA al EXPO 2015. E' ora disponibile per giornate di Pure American Bbq , scrivere a [email protected] per costi ed info.

BBQ Paleocrew Torino


Un manipolo di soldati di ventura del barbecue nelle cui vene scorre salsa piccante, sicuramente i grillers che le vostre mamme non vorrebbero voi frequentaste. Fabio Brutus , Loris Il Supremo e Fabrizio Boia.

Andrea Garutti

"Puccio"


Di professione dentista ma gastronauta per passione ama la cucina, il mondo della birra e del vino in tutte le sue espressioni. Da bucasalsicce si avvicina nel 2007 alle cotture sul BBQ dopo aver frequentato un corso con Igles Corelli presso la Locanda delle Tamerici innamorandosene. Da quel momento il passaggio attraverso i sistemi a gas, braci e affumicatori è breve. On the grill per guidarvi verso preparazioni che uniscano il mondo del barbecue e la birra e molto altro! Nel 2015 il suo impegno agonistico viene premiato, diventando Campione del Mondo WBQA, Categoria Fish.

Claudio Nani

100% pure BBQ


Nato a Milano, classe 66, responsabile commerciale, fin da piccolo voleva fare il cuoco e invece motivato dalla famiglia si diploma all’I.T.I.S e lavora per 15 anni in studi di ingegneria. Nel 1999 il lavoro lo porta a Terni per un certo periodo, durante il quale si innamora delle valli umbre e del suo territorio, tanto da trasferirsi prima a Narni e poi a San Gemini. Il contatto diretto con i produttori locali di ortaggi, legumi, prosciutti, formaggi e carni, i profumi inebrianti della buona cucina umbra unita alla passione e alla creatività, la spinta degli amici e della compagna di vita, la naturale propensione alla cura degli ingredienti e degli abbinamenti, lo spingono tanto da qualificarsi cuoco con attestato professionale nel 2012 e a lavorare nei fine settimana in alcuni ristoranti da stagista; si costruisce piano piano la figura di chef a domicilio in cene private con menu personalizzati e piccoli corsi di cucina amatoriali. Il bbq è l’estensione del suo braccio…100% PURE BBQ

Francesco Moretti

“Nikon”


Classe 74, appassionato da sempre di tutto ciò che è bello e buono, un edonista all’ennesima potenza. La cucina lo attira sin da bambino e come in tutte le famiglie emiliane inizia a preparare la sfoglia, il ripieno dei tortellini ed il gnocco fritto sotto lo sguardo amorevole delle nonne. La passione per il bbq lo colpisce da adolescente allorquando con le prime feste in giardino si trova nella necessità di sfamare anche 100 persone alla volta. Ben presto le grigliate stile festival de l’Unità lasceranno il posto a cene ristrette dove il bbq la fa da padrone e la cura dei dettagli prevale su tutto. L’amicizia ultraventennale col Serial Griller sfocia in giornate di fuoco e fiamme e non solo davanti alla griglia. Di poche parole ma di molta sostanza preferisce un approccio alla cucina che parte dai classici e li rivisiti nella tecnica di cottura più che nelle materie prime, si dice che il fritto renda mangiabile ogni cosa, lui dice KILL IT, CHILL IT, GRILL IT. Il bbq è l’estensione del suo braccio…100% PURE BBQ

Julien Baraldi

“Nikon”


Julien Baraldi, classe ’81. Modenese con origini caraibiche, appassionato di cucina e grilling, sperimentatore di gusti e sensazioni gusto/uditive… Si presenta come uno dei pionieri o forse il primo Food DJ in Italia! Nel 2014 partecipa al primo reality di cucina al BBQ italiano, “I re della Griglia”.

Luca Bini

Brudus


Luca Bini, classe 1980, entusiasmato di cucina fin da piccolo e da anni cultore della cottura al barbecue. Passione nata dai genitori entrambi attivi nell’ ambito culinario, i quali hanno contribuito a renderlo ciò che è.Ad oggi il cucinare non è la sua professione principale, ma si diverte creare menù dai più disparati gusti per amici e feste private. Nel 2014 partecipa al primo reality di cucina al BBQ italiano, “I re della Griglia” piazzandosi al primo posto. Il suo ruolo in questo blog è quello di dimostrarvi, con semplici ricette per tutti, come il barbecue può essere utilizzato in altri modi proponendovi, oltre alle portate classiche, antipasti e primi piatti, la vera essenza di Grill Different.

Marco Bighetti

"Spaghi"


Nasce a Torino nel 1979 e dimostra da subito una grande passione per il cibo, mangiando. Nel periodo dell’adolescenza inizia a cucinare per passione e non si ferma più. All’età di 16 anni si trasferisce in Texas dove scopre l’arte del barbecue. Da quel momento in poi ovunque vada si mette alla ricerca di locali che servano ribs, chicken wings e altri piatti della tradizione barbecue degli stati del sud. Dal 2010 ha finalmente un giardino dove può praticare autonomamente l’arte del barbecue. Su Grill Different propone i classici americani e molto altro.

Matteo Borsari


Matteo Borsari, classe ’82, emiliano dalla provincia di Modena. Carbonaro puro, appassionato di cucina tradizionale. Parte dalla tradizione e dalle basi della cara grigliata all’italiana, fino a quando nel 2011 si imbatte in un kettle. Da quel momento la cara grigliata non è più stata la stessa e sperimenta anche ricette provenienti da oltreoceano. Cotture indirette, affumicatura e smoke ring entrano a far parte del suo vocabolario quotidiano.

Pierluigi Critelli

“Butch”


Pierluigi “Butch” Critelli, Calabrese di nascita e Piemontese di adozione è il giramondo alla griglia dello staff Grilldifferent. Chef di grande esperienza ha lavorato nelle principali steakhouse tedesche. La cucina europea e le contaminazioni fra le varie culture gastronomiche sono il suo marchio di fabbrica. Se vedete un panama bianco e una birretta ghiacciata…preparatevi ad entrare nel mondo alla brace di Butch.

VenerandoValastro

“Butch”


Venerando “Loopx” Valastro nasce a Napoli, Scampia. Sin da bambino attratto da due elementi contrapposti come l’acqua e fuoco, da questi scaturiscono le sue due più grandi passioni il Barbecue e la pesca sportiva. Con il bagaglio marinaresco e tradizioni culinarie campane si avvicina alla nobile arte del BBQ con evidenti inuenze marinare. Dal 2012 impegnato del progetto “Campania Barbecue Friends” come cofondatore e “turbolento Griller” si fa promotore e supporter del BBQ innovativo e sperimentale con un attenzione particolare sugli abbinamenti pietanze/Birre Artigianali di qualità. Nel 2014 partecipa al primo reality di cucina al BBQ italiano, “I re della Griglia” piazzandosi al quarto posto, primo per le preferenze del pubblico. Nel 2015 lascia il suo precedente lavoro per dedicarsi unicamente al Barbecue, si denisce Griller a tempo pieno. Il suo più grande sogno? Uno smoker offset galleggiante a mò di tender che lo accompagni nelle sue lunghe traversate in barca alla ricerca del pesce della sua vita… ovviamente da affumicare a Km Zero!

Riccardo Basile


Classe 1984, nativo di Modena e operaio di professione, cresciuto nelle tradizioni del territorio emiliano, appassionato di cucina da diversi anni, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e sperimentazioni. Dopo l’acquisto del primo barbecue e notti insonni passate a studiare le tecniche del Low & Slow tra internet e libri, si appassiona al BBQ americano dove si mette alla prova nell’arte dell’affumicatura e delle cotture lunghe. Nel 2014 segue il primo corso con colui che diventerà amico e maestro di griglia Matteo Tassi che ne accrescerà le conoscenze così come la voglia di apprendimento del BBQ.

Alex Brusamento

“FireBeard”


Classe ’86, nato in una famiglia votata alla ristorazione ed il turismo, Alex sviluppa da subito un amore per la cucina in genere, in forza anche delle sue origini Padovan-Baresi. Prima di arrivare ai fornelli, diventa un esperto nell’uso della forchetta, seguendo il motto della nonna “Quello che non ti soffoca, ti fa ingrassare”. Grande appassionato della cultura nord americana, decide quasi per gioco di cimentarsi nelle cotture BBQ d’oltreoceano, per la gioia di amici e familiari, tanto che in occasione della sua laurea questi ultimi gli regalano il suo primo barbecue, un Perth 4G+. Non ci vuole molto perché i due, Alex e il Perth, diventino inseparabili. Considerato un creativo, anche in cucina, il nostro barbuto amico spazia dalle preparazioni più Redneck, a rivisitazioni di ricette tradizionali italiane, rielaborate in chiave BBQ. Nel 2014 con altri amici grillers crea la BarbeCrew ed un canale Youtube. Il suo motto è “INVITANTE? PRIMA DI RINGRAZIARMI, ASPETTA DI ASSAGGIARLO…”

Mirko Vincenzi


Classe 1975 nato a Varese e tornitore di professione. Appassionato di cucina si avvicina a questo mondo frequentando qualche corso. Decide di acquistare il suo primo kettle e da quel giorno dedica gran parte del suo tempo libero alla sperimentazione di ricette al BBQ per la gioia dei suoi familiari e amici. Con la voglia di migliorare ed accrescere le conoscenze delle cotture al BBQ, frequenta i corsi di Matteo Tassi con l’intento di diventare un buon pitmaster! Altra passione è la birra: dalla degustazione alla produzione artigianale (homebrew).

Erik Barin


Classe 1976, appassionato da sempre di qualsiasi tipo di cottura a legna e ristoratore di professione, apre nel 2008 il suo primo ristorante specializzato in carni alla griglia. Affiancato da vari cuochi con specializzazioni diverse si forma con ognuno di essi una buona cultura di cucina. Ma la svolta definitiva avviene grazie ad un cuoco del Minnesota che in 6 mesi di affiancamento gli apre un mondo nuovo sui vari tipi di legno e le lunghe cotture al bbq. Oggi nel suo ultimo ristorante a Cuneo per l’affumicatura utilizza legni di nocciolo di langa, di vitigno, di melo, pero e prugna, a seconda della nota affumicata che vuole dare ai tagli utilizzati. Dal 2014 è anche attivo nelle competizioni italiane: alla sua prima gara regionale WBQA, il suo team “MuccaPazza” si piazza al primo posto.

Mauro colombo

"Mack"


Classe 1974, brianzolo doc ed appassionato di cibo e vini. Si avvicina al BBQ nel 2002 dopo che amici gli regalano il primo kettle sapendo della sua passione x la griglia sin dalla giovane età, da li in poi non si è mai più privato di un BBQ ovunque si trovi: casa, vacanze etc. Appassionato di tutto ciò che è American BBQ ma anche del classico all’italiana. Nel 2014 partecipa al primo reality di cucina al BBQ italiano, “I re della Griglia” piazzandosi al secondo posto. Amante dei buoni vini con cui accompagnare le pietanze cucinate per amici e parenti, nonché ad eventi legati al suo mondo fatto di skateboard, snowboard e musica. Il suo motto è GRILL ‘EM ALL!

Nicola De Panni


Classe 72, veneto DOC. Tecnico di laboratorio, abita tra Bassano del Grappa e Asolo. Amante e performer del rock’n’roll in ogni sua forma, della buona cucina e delle buone birre. Dopo anni passati cercando di capire quale sia il suo tipo di cucina ideale e alcuni giretti per il mondo, si fa convincere a provare alcune sue ricette al BBQ. Da allora è iniziata la sua sfida, tra classici americani ed italiani, e cercando di mixare al meglio tutto quello che ha imparato fino ad ora. La sua giornata perfetta? un BBQ fumante, buona birra, amici e musica rock ad alto volume.