Kranz

Barbecue utilizzato : Outdoorchef Ascona 570 G

Accessori utilizzati : pietra per pizza

Tipologia di cottura : indiretta

Tempo di preparazione :  20 min

Tempo cottura : 20 min circa

Persone servite: 6

Kranz

Di Claudio Nani Pubblicata: Febbraio 3, 2015

  • Resa: 6 Persone servite
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Pronta In: 40 minuti

Barbecue utilizzato : Outdoorchef Ascona 570 G Accessori utilizzati : pietra per pizza Tipologia di cottura : indiretta Tempo …

Ingredienti

Istruzioni

  1. Preparare l'Ascona per la cottura indiretta con la pietra per pizza e portarlo a 200 gradi. Mettere a bagno l'uvetta in acqua tiepida con un goccio di alcolato (rhum) per 20 minuti.
  2. Stendere la pasta sfoglia fredda srotolandola, piegare in due metà creando un quadrato, segnare la metà e riposizionarla tutta aperta. Stemperare la marmellata con un cucchiaio in una terrina, rendendola lavorabile e spalmarla con un tarocco su una delle due metà. Aggiungere quindi cedro tagliato a coltello e uvetta passa in modo omogeneo.
  3. A questo punto basta girare come un lenzuolo la parte della sfoglia non condita sulla parte riempita a marmellata e canditi. Congiungere bene i lembi. Tagliare con una rotella da pizza la parte unita della sfoglia, dopodiché dividerla in 6 rettangoli uguali. Rigirare con due mani ogni rettangolo a caramella prendendolo dai bordi e appoggiarlo su carta forno. Cuocere su pietra per pizza per 20-25 minuti fino al dorato.
  4. Lasciare intiepidire,poi aggiungere dello zucchero a velo per completare.
Claudio Nani
Claudio Nani
Nato a Milano, classe '66, responsabile commerciale, fin da piccolo voleva fare il cuoco e invece motivato dalla famiglia si diploma all' I.T.I.S e lavora per 15 anni in studi di ingegneria. Nel 1999 si ferma a Terni, durante il montaggio e l'assistenza all'avviamento di un grande impianto di trattamento fumi, per un periodo inaspettato durante il quale si innamora delle Valli Umbre e del suo territorio, tanto da trasferirsi prima a Narni e poi a San Gemini. Il contatto diretto con i produttori locali di ortaggi, legumi, prosciutti, formaggi e carni, i profumi inebrianti della buona cucina umbra uniti alla passione e alla creatività, la spinta degli amici e della compagna di vita, la naturale propensione alla cura degli ingredienti e degli abbinamenti lo spingono tanto da qualificarsi cuoco con attestato professionale nel 2012 e a lavorare nei fine settimana in alcuni ristoranti da stagista; si costruisce piano piano la figura di Chef a domicilio in cene private con menù personalizzati e piccoli corsi di cucina amatoriali. Il BBQ è l'estensione del suo braccio...100% PURE BBQ!