Risotto con salsiccia e zucca grigliata

Barbecue utilizzato : Outdoorchef Rover 570

Funnel: si,solo per cuocere la zucca, poi diretta

Accessori utilizzati : Padella Gourmet set

Tipologia di cottura : Indiretta e Diretta

Tempo di preparazione :  15 min

Tempo cottura : 20 minuti

Persone servite: 4

Risotto con salsiccia e zucca grigliata

Di Matteo Borsari Pubblicata: Novembre 6, 2013

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Pronta In: 35 minuti

Barbecue utilizzato : Outdoorchef Rover 570 Funnel: si,solo per cuocere la zucca, poi diretta Accessori utilizzati : Padella …

Ingredienti

Istruzioni

  1. Accendere un cesto accenditore di carbone, appena è pronto e ricoperto di cenere bianca lo versate nel bbq e iniziate a settare il Rover570 per la cottura indiretta posizionando l' imbuto sopra il carbone, la griglia e iniziare a scaldare il bbq.
  2. Tagliare a metà la zucca, ripulirla dai semi e tagliarla a fette di circa 2 cm.
  3. Cuocerla in indiretta fino metà cottura (arriverà a fine cottura nel risotto).
  4. Pronta la zucca rimuovere l'imbuto,aggiungere carbone se serve e settare il bbq per la cottura diretta.
  5. Soffriggere la cipolla tagliata finemente nell' olio utilizzando la padella del Gourmet set.
  6. Cuocere le salsicce spezzettate.
  7. Versare il riso e tostarlo 2 minuti.
  8. Sfumare col vino bianco.
  9. Una volta evaporato aggiungere un pò alla volta il brodo vegetale e mettere dentro metà della zucca tagliata a dadini (questa si scioglierà nel risotto donando il colore arancio).
  10. quando mancano 5 minuti a fine cottura inserire la restante zucca tagliata a dadini un pò più grossi (in modo da avere anche la consistenza della zucca più soda).
  11. Arrivati a cottura togliere la padella dal bbq e mantecare con il burro e il parmiggiano reggiano grattuggiato.
  12. Impiattare utilizzando un coppapasta e una fetta di zucca grigliata.
Matteo Borsari
Matteo Borsari
Matteo Borsari, classe '82, emiliano dalla provincia di Modena. Carbonaro puro, appassionato di cucina tradizionale. Parte dalla tradizione e dalle basi della cara grigliata all’italiana, fino a quando nel 2011 si imbatte in un kettle. Da quel momento la cara grigliata non è più stata la stessa e sperimenta anche ricette provenienti da oltreoceano. Cotture indirette, affumicatura e smoke ring entrano a far parte del suo vocabolario quotidiano.