Torta zebrata cioccolato, vaniglia e fiori d’arancio

ATTREZZATURA:
barbecue outdoorchef modello ascona
2 sac a poche con beccuccio piccolo
Carta da forno
Teglia tortiera tonda a cerniera da 32 cm
3 terrine
Setaccio
Bilancia

TIPO DI COTTURA: indiretta CAT. Torta

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA: 1 ora e 15 min.

 

Torta zebrata cioccolato, vaniglia e fiori d'arancio

Di Luca Bini Pubblicata: Novembre 19, 2013

  • Resa: 8 Persone servite
  • Preparazione: 25 minuti
  • Cottura: 35 minuti
  • Pronta In: 1 ora 15 minuti

ATTREZZATURA: barbecue outdoorchef modello ascona 2 sac a poche con beccuccio piccolo Carta da forno Teglia tortiera tonda a …

Ingredienti

Istruzioni

  1. Preparare la tortiera a cerniera con un foglio di carta da forno.
  2. Prendere una terrina e mettere l olio di girasole, le uova, il latte, lo zucchero e sbattere con una frusta a mano fino ad ottenere un composto omogeneo… non importa usare una frusta elettrica perché l impasto non ha bisogno di incorporare aria.
  3. Ottenuto il composto molto liquido bisogna dividerlo in parti uguali usufruendo di un'altra terrina.. circa 400 ml per terrina.
  4. Prendere l ultima terrina.. pesare 175 g di farina, aggiungerci mezzo cucchiaio di lievito per dolci e setacciare il tutto, aggiungere poi a una delle 2 terrine di composto liquido e mescolando fino ad ottenere un impasto cremoso.
  5. Riprendere la stessa terrina della farina precedente e pesare i restanti 125 g di farina, aggiungiere l ultimo mezzo cucchiaino di lievito e i 25 g di cioccolato in polvere e setacciare il tutto per poi versarlo nell’ altra ciotola di composto liquido e mescolando fino ad ottenere il secondo impasto cremoso.
  6. A questo punto si avranno 2 impasti in 2 terrine diverse… 1 di colore giallo e l’ altra di color cioccolato.. in quella di color giallo aggiungere la fialetta di vaniglia e mescolare… in quella al ciocc mescolare la fialetta di fiori d’ arancio.
  7. A questo punto dobbiamo passare i 2 composti dalle terrine in 2 sac a poche distinte..
  8. Ora siamo pronti a creare la nostra torta… prendete la tortiera preparata in precedenza.. prendete la prima sac a poche alla vaniglia e al centro della tortiera create un piccolo cerchio di circa 3 cm stando sempre con la sac a poche fermi al centro… l impasto è talmente cremoso che si espanderà da solo.. fatto il primo disco alla vaniglia posiamo la sac a poche e prendiamo quella al cioccolato e come prima partendo dal centro del disco alla vaniglia facciamo sopra un disco di cioccolato stando sempre fermi al centro e premendo solo la sac a poche per far scendere il composto e creiamo un altro disco della stessa dimensione.. vedremo che i 2 composti formeranno dei cerchi perfetti bicolore come un bersaglio… continuiamo così fino a esaurimento dei 2 composti.. il risultato sarà come da foto.
  9. Prepariamo il barbecue per la cottura indiretta e accendiamolo… posiamo al centro del barbecue la nostra tortiera e stabilizziamo il barbecue a 220° e cuocere la torta per almeno 35 min.. Per controllare se la torta è cotta infilare uno stuzzica dente al centro della torta.. estrarlo e sentire se è ancora umido.. in questo caso lasciamo la torta ancora sul barbecue fino a che non troveremo lo stuzzica denti asciutto..
  10. A torta cotta lasciamola riposare e raffreddare per almeno 15 min.. cospargiamo poi la torta di zucchero a velo.. estraiamola dalla tortiera e servitela intera su un piatto da portata… davanti ai commensali tagliate la 1 fetta e apparirà la magia… buon appetito!!!
Luca Bini
Luca Bini
Luca Bini, classe 1980, entusiasmato di cucina fin da piccolo e da anni cultore della cottura al barbecue. Passione nata dai genitori entrambi attivi nell’ ambito culinario, i quali hanno contribuito a renderlo ciò che è.Ad oggi il cucinare non è la sua professione principale, ma si diverte creare menù dai più disparati gusti per amici e feste private. Il suo ruolo in questo blog è quello di dimostrarvi, con semplici ricette per tutti, come il barbecue può essere utilizzato in altri modi proponendovi, oltre alle portate classiche, antipasti e primi piatti, la vera essenza di Grill Different!